parallax background
ELISABETTA ROSSO

Elisabetta Rosso è ingegnere elettronico ma presto lascia la carriera dell’informatica per dedicarsi completamente alla fotografia. Diplomata all’Accademia delle Belle Arti trova subito posto nel panorama internazionale affermandosi nel campo della fotografia di viaggio, natura, paesaggio e senza abbandonare la sua grande passione per la fotografia di matrimonio.

Docente presso della prestigiosa Nikon School Travel vanta 10 anni di viaggi fotografici nei luoghi più belli del mondo: tra questi l’Islanda, Stati Uniti d’America, Yellowstone National Park, Kenya, Namibia, Svalbard, Cina. Vincitrice del concorso National Geographic vanta numerose pubblicazioni su National Geographic Italia e USA.

Realizza in Islanda due documentari ripresi in volo aereo con il drone: Fly on Iceland – National Geographic Italia e Land of Fire – National Geographic Italia ricevendo numerosi premi internazionali per l’esclusività delle riprese e della direzione.
Video documentari utilizzati in programmi televisivi europei e come sussidio didattico presso la Royal Geographical Society di Londra.

Appassionata da sempre di aurore boreali realizza in Islanda il time-lapse Ghost in the Sky – National Geographic Italia

Il quotidiano nazionale La stampa scrive:
Elisabetta Rosso si batte contro la neutralità dello sguardo fotografico difendendo il ruolo ed il diritto alla soggettività. L’occhio sceglie un frammento del mondo secondo una luce che trasforma la materia ( L. Guelpa).

Nel 2016 pubblica il libro fotografico ELEMENTS – IMAGES OF ICELAND edito da Daniele Marson Editore esaurendo in poco tempo tutte le copie rendendo necessaria la seconda ristampa.

Elisabetta viene periodicamente invitata a collaborare nelle giurie di prestigiosi concorsi fotografici oltre che come docente di workshop e seminari riscuotendo sempre grande partecipazione e soddisfazione del pubblico.

Angelo Nodari, docente di fotografia all’Accademia delle Belle Arti, scrive di Elisabetta:
La fotografia di Elisabetta Rosso è una poetica dell’accostamento. Non solo accostamento raffinato di cromatismi di colore, ma anche nel saper fotografare disegnando con la luce nell’artificioso lavorio di velature che coglie nel realismo fotografico. Sono in realtà prove di un tonalismo sinfonico capace di creare le più squisite emozioni a chi si appresta a guardare.

Dalla prefazione di ELEMNETS – IMAGES OF ICELAND)

Prenota il Tuo viaggio con Elisabetta!

2 Febbraio 2020

MONTE BIANCO – 21 giugno 2020

Fotografa: Elisabetta Rosso

PRENOTA SUBITO IL TUO VIAGGIO FIAF EXPERIENCE